Chelsea, la rottura con Conte in quattro tappe: il futuro del tecnico avvolto nel mistero

L’ex allenatore della Juventus in crisi con il Chelsea: possibile addio?

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Aria di rottura tra Antonio Conte ed il Chelsea. Il rapporto mai del tutto sbocciato con la dirigenza del club londinese rischia di interrompersi dopo solo una stagione. Come riportato da The Sun, ci sarebbero infatti quattro cause scatenanti che hanno portato al gelo tra le parti. Il primo consiste nel caso Diego Costa: l’attaccante spagnolo è stato scaricato dal tecnico ma non dalla dirigenza che vorrebbe che Conte tornasse sulla propria idea. C’è poi la ‘causa mercato’ perché il Chelsea non ha chiuso nessuna operazione e si è visto sfumare due potenziali affari come Alex Sandro e Morata, entrambi nella lista dei preferiti di Antonio Conte. Un altro fattore di rottura è rappresentato dall’addio di Holland, destinato a far parte dello staff dell’Inghilterra. Ultima, ma non per importanza, la questione Academy: Conte gradirebbe impostare un lavoro nuovo, con staff da lui scelto, per il settore giovanile ma ha trovato finora la resistenza del club. Quattro motivi che mettono in dubbio il futuro di Conte al Chelsea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy