Condò: “Girone di ritorno disgraziato. Inter-Empoli per logica ha un solo risultato, ma…”

Il giornalista ha parlato della corsa Champions e del finale di stagione dell’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Il giornalista Paolo Condò

L’Inter si è complicata la vita e ora, per giocare la prossima Champions League, dovrà battere l’Empoli nell’ultima giornata. Ospite di Tutti Convocati, Paolo Condò ha fatto il punto della situazione:

“L’Inter non ha scelto, ma è rimasta impelagata in un girone di ritorno disgraziato. Vive di rendita dall’andata, ora c’è l’ultima partita e se non la dovesse vincere non ci sarà pietà da Atalanta e Milan. Molto ha fatto l’extra campo, col caso Icardi prima e poi con l’arrivo di Conte che ha aggiunto casino. Empoli squadra più in forma, ma Inter-Empoli a logica può avere solo un risultato, ma la logica negli ultimi mesi è sfuggita. A questo punto è una finale. Fiorentina-Genoa comincia col risultato di Inter-Empoli. L’Atalanta porta freschezza, una squadra che Gasperini ha allenato anche nelle emozioni e nel coraggio. Ieri ha giocato per vincere e c’è mancato poco. E’ una squadra che non si pone limiti, ci crede sempre”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy