De Carolis: “Inter, senza Champions un fallimento. La stagione di Icardi è uno specchio”

De Carolis: “Inter, senza Champions un fallimento. La stagione di Icardi è uno specchio”

Il giornalista del Corriere della Sera ha parlato del momento dell’Inter a Skysport

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano
Mauro Icardi, rigore contro il Napoli

Il giornalista del Corriere della Sera, Guido De Carolis, ha parlato del momento dell’Inter in un’ospitata negli studi di Skysport. Ed ecco cosa ha sottolineato: «Conterà moltissimo l’approccio mentale nella gara contro l’Empoli, l’anno scorso l’Inter non era in Champions da sei stagione e arrivare a giocarsi la qualificazione all’ultima giornata era uno stimolo grandissimo. Quest’anno l’Inter è partita con il ruolo di anti-Juve e si è squagliata dopo le prime quattro giornate di campionato. Dopo di che nel girone di ritorno l’Inter è la peggiore per rendimento tra le prime sette: è chiaro che nessuno si aspettava di arrivare a questo punto. Il quarto posto non doveva essere neanche in discussione e il quarto posto è obiettivo minimo. Non arrivare in Champions farebbe di questa stagione una stagione fallimentare e sarebbe un bilancio negativo».

-Il fattore San Siro può essere importante? 

Sicuramente San Siro non è stato fortunato per l’Inter: ha faticato spesso la squadra in casa. Il pubblico è sempre stato vicino alla squadra, ha sfondato il muro del mln di presenze. Giocarsi a San Siro, in quell’ambiente l’ultima partita, non è semplice: bisogna che parta subito forte e che non aspetti e faccia gestione perché se vai subito forte trascini il pubblico che se ti vede invece in difficoltà inizia magari a mormorare e poi diventa tutto difficile. Credo giochi Icardi dal primo minuto perché è quello che sa reggere più di altri la pressione. La sua stagione è specchio della stagione dell’Inter: non segna da azione da inizio dicembre, ed era un angolo di Brozovic. Dopo il PSV sono iniziati tutti i guai nerazzurri con la svestizione della fascia ed è chiaro che poi questo si paga nella gestione e nei risultati. C’è stato un errore da parte di tutti e l’ha pagata cara l’Inter. 

(Fonte: SS24)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy