FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Inter, approvato il bilancio 2020-21: il dettaglio sulle rescissioni

Getty Images

La società ha rivelato i dettagli economici del bilancio e ha spiegato qual è stato l'impatto degli addii concordati nella gestione del club

Eva A. Provenzano

L'Inter, con l'Assemblea dei Soci che si è tenuta oggi in video conferenza, ha approvato il bilancio dell’esercizio finanziario 2020/2021, e ha rivelato i numeri prettamente economici della scorsa stagione. Ricavi consolidati per € 364,7 milioni, perdita pari a € 245,6 milioni. 110 mln l'impatto del coronavirus: 70 mln in meno per mancati incassi e 40 mln perché sono diminuiti i contratti degli sponsor. Si parla poi anche di "perdite per ulteriori € 30 milioni, effetto della risoluzione di contratti sportivi". 

Un dettaglio che si riferisce alla rescissioni della passata stagione. I contratti rescissi annunciati in estate sono stati quelli di Conte - che non ha ancora una panchina, si parla dello United - e poi quelli di Joao Mario (poi passato al Benfica) e Nainggolan (che dopo aver rescisso è tornato a giocare in Belgio, nell'Anversa). E il loro addio è quindi pesato per 30 mln sulle casse nerazzurre.

Sulla relazione di bilancio del club, che Fcinter1908.it ha visionato, si legge: "Nel mese di luglio 2021 la società ha risolto il contratto economico del calciatore Naval Da Costa Eduardo Joao Mario e nel mese di agosto 2021 del calciatore Radja Nainggolan, in scadenza alla data del 30 giugno 2022, con rilevazione dell’effetto economico nel presente bilancio. Tale voce al 30 giugno 2021 include principalmente la svalutazione dei calciatori Joao Mario, per Euro 7.279 migliaia, il cui contratto economico è stato risolto nel corso del mese di luglio 2021 e del calciatore Radja Nainggolan, per Euro 8.570 migliaia, il cui contratto economico è stato risolto nel corso del mese di agosto 2021". 

tutte le notizie di