Genoa, Maran: “Chiedo personalità e coraggio. Con l’Inter gara insidiosa e stimolante”

Le parole del tecnico rossoblu alla vigilia del match contro i nerazzurri

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Rolando Maran, tecnico del Genoa, ha presentato la sfida di sabato alle ore 18 contro l’Inter di Antonio Conte: “La settimana è andata in maniera diversa tra un calciatore e l’altro, c’è chi poteva fare un determinato lavoro e chi un altro. La cosa importante è che molti di questi ragazzi siano tornati ad allenarsi in gruppo, ci ha dato morale ed l’entusiasmo giusto per affrontare questa settimana“.

Pensa che qualcuno dei rientranti possa essere della partita domani?
Sto valutando, li stiamo monitorando di giorno in giorno per capire quelle che possono essere le loro risposte. Domattina faremo la nostra rifinitura per capire chi può essere disponibile e come lo potrà essere“.

Come affronterete questo ciclo di cinque partite?
Noi dobbiamo pensare a una gara per volta, vivere tutte le partite come una finale come abbiamo fatto a Verona e cercare di essere concentrati sull’impegno che deve venire, poi il resto viene di conseguenza. Adesso concentriamoci su questa gara che è molto insidiosa, ma anche molto stimolante. Dovremo essere bravi ad affrontarla con il piglio giusto, con quello di una squadra che vuole sempre dimostrare qualcosa“.

Cosa chiede ai suoi giocatori per la sfida con l’Inter?
Chiedo questo, personalità e coraggio nell’andare a fare le cose che abbiamo provato. Chiedo che ci sia da parte nostra la voglia di determinare una partita con mille difficoltà per il momento che stiamo vivendo e per la caratura tecnica dell’avversario. Al di là di tutto dobbiamo essere concentrati su noi stessi e cercare di mettere in campo le nostre caratteristiche per cercare di uscire dal campo senza lasciare nulla di intentato. Questo credo che dovrà essere l’aspetto principale“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy