Inter-Icardi, manca ancora il sì. Giornale: “Wanda tiene Marotta in scacco”. Lo scenario

Il punto sul rinnovo di Mauro Icardi

di Marco Astori, @MarcoAstori_

“Tra Icardi e Inter è ancora nì: Wanda tiene Marotta in scacco”. Apre così Il Giornale, nella propria edizione odierna, la questione legata al rinnovo di Mauro Icardi con l’Inter. Le parti si sono avvicinate, ma la firma ancora non c’è stata, come si legge tra lei pagine del quotidiano: “«Sono la sola in un mondo di uomini – ricorda in un’intervista a Caras – all’inizio è stato difficile per me inserirmi, apprezzo la fiducia che Mauro ha riposto nelle mie qualità». Qualità che non saranno sfuggite nemmeno al nuovo ad dell’Inter, Beppe Marotta: che nei giorni scorsi ha parlato con la signora Icardi del rinnovo del contratto del marito, in scadenza nel 2021; un incontro positivo, che ha confermato la volontà di andare avanti insieme. Si incontreranno nuovamente nei prossimi giorni per entrare più nello specifico della trattativa, visto che ancora l’accordo (naturalmente) non c’è perché manca intesa sull’ingaggio: dai cinque attuali l’Inter sarebbe pronta a salire a sette milioni annui, ma Wanda ne chiede nove; e poi c’è la clausola rescissoria, che l’Inter vorrebbe portare a 180 milioni: «Nell’ultimo rinnovo con i nerazzurri siamo riusciti a ottenere un contratto molto vantaggioso, allungando l’accordo di cinque anni e aggiungendo la clausola da 110 milioni – ha ricordato ancora Wanda Nara nell’intervista – grazie a me, Mauro ha aumentato i suoi contratti dell’85%: alcuni sono validi per 10 anni e altri per la vita»”.

Schermata 2019-01-25 alle 09.22.51

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy