Inter, strada tracciata per il rinnovo di Icardi. Mancano i gol: con il Torino Mauro…

L’argentino dovrà tornare ad essere decisivo

di Marco Astori, @MarcoAstori_

L’ultimo gol di Mauro Icardi risale a quello contro l’Udinese del 15 dicembre. Poi l’argentino è rimasto sempre a secco e l’Inter ne ha sofferto, considerando che le reti del proprio capitano sono sempre state importantissime. Ecco perché, come si legge su La Gazzetta dello Sport, Maurito dovrà tornare già domani decisivo: “Con la trattativa sul rinnovo in fase di decollo definitivo, la moglie-agente è sempre in prima pagina: ha fatto polemiche, ha stuzzicato l’Inter e adesso dopo il primo incontro ufficiale con Beppe Marotta al tavolo sta per entrare nel vivo del suo ruolo. L’Inter vuole offrire al marito 7 milioni all’anno togliendo la clausola compromissoria, Wanda ne vuole 9 e preferisce tenere la clausola alzandola: la strada sembra davvero tracciata e Mauro nell’attesa… spera di tornare decisivo con i suoi gol. Al Torino ha segnato 3 volte in 11 precedenti (uno con la Samp), ma è a secco negli ultimi 4 incroci, nei quali l’Inter ha infilato 3 pareggi e una sconfitta. Un motivo in più per rimettersi a segnare. Visto che il periodo d’oro ottobre-novembre-inizio dicembre sembra lontanissimo e i gol in campionato mancano dal 15 dicembre (rigore-cucchiaio a San Siro contro l’Udinese) e che i nerazzurri con Maurito appannato sottoporta hanno molta difficoltà a trovare la rete con altri giocatori. In soldoni: Icardi deve riprendersi l’Inter e l’Inter ha assolutamente bisogno di Icardi per blindare al più presto la Champions”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy