Gds – Lazio, niente Zenit per Immobile, Leiva e Strakosha. La procura Figc apre un’inchiesta per…

I tre giocatori non partiranno per San Pietroburgo

di Gianni Pampinella

Ciro Immobile, Lucas Leiva e Strakosha non partiranno per San Pietroburgo dove la Lazio incontrerà lo Zenit. Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, i tre giocatori sono scesi in campo questa mattina anche se non sono rientrati nella formazione provata al termine. “Poi, è arrivato lo stop, dettato da vincoli regolamentari dell’Uefa da ricollegare ai vari tamponi per le gare in Champions“.

Ciro Immobile

I tre biancocelesti erano stati sottoposti ieri a un nuovo giro di tamponi Uefa, a 48 ore dalla partita di San Pietroburgo. Dalla Lazio non è giunta nessuna comunicazione ufficiale: probabilmente, si saprà qualcosa nella conferenza stampa di Inzaghi alle 18. Intanto, Immobile e Leiva sono stati utilizzati nel secondo tempo della gara di domenica a Torino (Strakosha è rimasto in panchina). Avevano avuto l’ok dai tamponi per le gare di campionato. Leiva e Strakosha una settimana fa non erano stati sottoposti ai tamponi Uefa: erano influenzati e non facevano parte del gruppo squadra per Bruges. Ora lo stop anche per loro. Intanto, la Procura Federale della Figc, guidata da Giuseppe Chinè, aprirà un fascicolo d’inchiesta per valutare eventuali violazioni del protocollo da parte della Lazio“.

(Gazzetta dello Sport)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy