Mancini: “Addio De Rossi? La Roma è una società un po’ particolare. Daniele è…”

Il CT della Nazionale ha parlato di De Rossi

di Matteo Pifferi, @Pifferii
Mancini e Mangiante a Sky

Intervenuto ai microfoni di Sky, il CT della Nazionale Roberto Mancini ha parlato così di Daniele De Rossi, protagonista ieri dell’ultima partita in maglia Roma:

“Lo conosco, la Roma è una società un po’ particolare, ha sempre la fortuna di avere dei giocatori simbolo, nascono e finiscono nella Roma. Quando si arriva all’ultima partita è sempre un dramma, è normale per la passione dei tifosi che si appassionano, è stato uno dei centrocampisti più forti del mondo”.

ESEMPIO PER I GIOVANI COME BARELLA, CRISTANTE E PELLEGRINI – “Loro hanno avuto la fortuna di giocarsi insieme, è un giocatore fisico e tecnico, faceva gol e sapeva difendere. Era un giocatore completo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy