Miangue: “Sono grato a de Boer. Inter un grande club, Cagliari non è un passo indietro”

Il difensore belga ricorda il suo esordio in Serie A con i nerazzurri

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Intervistato da ELF Voetbal, Senna Miangue ha parlato della sua esperienza italiana, ricordando il suo esordio in Serie A la scorsa stagione con la maglia dell’Inter: “La mia esperienza all’Inter è stata bella, mi è stata data la possibilità di debuttare in Serie A. Per questo motivo sono molto grato a Frank de Boer. L’Inter è un grande club, e non è facile per un giovane conquistarsi un posto in squadra. Ho sognato di impormi all’Inter, ma non vedo il Cagliari come un passo indietro nella mia carriera. Sto giocando e sto imparando molto, per la mia crescita è importante giocare in un club del genere. Contro l’Inter è stata una brutta serata, è sempre doloroso perdere 4-0. Ora dobbiamo pensare alle prossime partite, abbiamo bisogno di punti per la salvezza. Il Mondiale con il Belgio? Certo che lo sogno, ma non mi aspetto una convocazione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy