Prima crisi dell’era Marotta. Inter, peggiore uscita stagionale: Mazzarri incubo di Spalletti

Brutta sconfitta per l’Inter che non crea mai pericoli al Torino

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Bruttissima prestazione dell’Inter contro il Torino e sconfitta per i nerazzurri. Non un grande periodo per la squadra di Spalletti che, dopo il pareggio casalingo col Sassuolo, rimedia una sconfitta con i granata.
“La prima crisi dell’era Marotta ha preso forma ieri sul campo del Torino con una sconfitta molto più netta e preoccupante di quanto non dica l’1-0 per gli uomini di Mazzarri. E’ stata la peggior Inter della stagione, una squadra vuota, senza cuore, senza anima e soprattutto senza gioco, che nella ripresa non ha neppure inquadrato la porta di Sirigu. Una prestazione sconfortante per una formazione che ambisce a tornare in Champions magari tenendosi stretto il terzo posto, ancora saldo più per demeriti della concorrenza che per meriti dei nerazzurri. Il Toro, che nelle ultime 7 gare ufficiali (compresa la Coppa Italia) aveva vinto una sola volta, ha così dato un bel calcio alla crisi ed è tornato a rivedere l’Europa. Lo ha fatto giocando con carattere e ordine tattico, ma soprattutto mostrando tanta sostanza e zero fronzoli: così per la prima volta in questa stagione è riuscito a battere una grande. Bravo Mazzarri che ha vinto (anzi stravinto) il duello con Spalletti del quale è diventato un vero incubo”, si legge sul Corriere dello Sport.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy