Rizzitelli: “Fossi in Dzeko sarei risentito con l’Inter. Spendete 70 mln per Lukaku e…”

Rizzitelli: “Fossi in Dzeko sarei risentito con l’Inter. Spendete 70 mln per Lukaku e…”

L’opinione dell’ex giocatore

di Gianni Pampinella
Intervistato dal Corriere dello Sport, Ruggiero Rizzitelli sottolinea che la priorità della Roma è quella di trattenere Dzeko. “La Roma ha una priorità assoluta: trattenere Dzeko. È una risorsa troppo importante per la Roma. Ogni volta che la squadra ha dovuto fare a meno di lui ha avuto grosse difficoltà. È importante anche quando non fa gol, perché fa muovere i compagni, crea spazi. È chiaro che se deve rimanere col muso è meglio che vada, ma ripeto: la Roma deve fare del tutto per convincerlo. E poi, fossi Dzeko adesso sarei un po’ risentito con l’Inter. Ma come, spendete oltre 70 milioni per Lukaku e poi state da settimane a tirare sui due-tre milioni di differenza per me, a cifre molto più basse? Petrachi dovrebbe proporgli un rinnovo e ribadirgli che la Roma lo considera un top player, mentre nell’Inter rischierebbe anche di fare qualche panchina”.
Le alternative all’attuale numero nove sono note.
Se devo scegliere tra Icardi e Higuain, vado sul primo. Non so fino a che punto sia conveniente spendere tanto per Higuain, che ha soltanto un anno e mezzo meno di Dzeko. Icardi sarebbe un investimento a lungo termine. In più, per come è finito il suo rapporto con l’Inter sarebbe stramotivato“. 
(Corriere dello Sport)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy