Sale la febbre da Inter, abbonamenti a ruba: “E chissà cosa accadrebbe se…”

Sale la febbre da Inter, abbonamenti a ruba: “E chissà cosa accadrebbe se…”

I tifosi dell’Inter stanno rinnovando in massa il proprio abbonamento

di Marco Macca, @macca_marco
una vista della curva nord

Come riportato dall’edizione odierna de la Gazzetta dello Sport, i tifosi dell‘Inter, dopo aver riempito in modo fantastico San Siro nella scorsa stagione, si stanno già ripetendo in vista della stagione 2019-20: l’effetto Conte, infatti, si sta facendo sentire sulle speranze e le ambizioni del popolo nerazzurro, tanto che proprio la Gazzetta si chiede cosa potrebbe accadere nella corsa abbonamenti nel caso in cui, oltre a Conte, dovessero arrivare giocatori ad altezza Champions:

Anche quest’anno è facile pensare che l’Inter faccia il sold out prima di inizio campionato. Il club, che verosimilmente si aspetta il record di conferme di abbonamenti, ha ribadito la linea dell’ultimo campionato. Ci sarà infatti un tetto massimo di tessere stagionali oltre il quale non si andrà e la cifra sarà più o meno la stessa dell’anno scorso, tra 37 e 38mila. Numeri importantissimi, che in casa Inter non si vedevano dall’anno dopo il Triplete di José Mourinho, nel 2010-2011, quando ci furono 40.612 abbonati. Allora l’entusiasmo del mondo nerazzurro era ai massimi livelli, adesso siamo soltanto all’inizio di una nuova era. E se Conte ha già fatto balzare in avanti la fedeltà dei tifosi, chissà che effetto potrà avere una campagna acquisti ad altezza Champions“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy