Sconcerti: “Inter-Milan, il derby dove i soldi sono più che tutto. Ricordiamoci però…”

Sconcerti: “Inter-Milan, il derby dove i soldi sono più che tutto. Ricordiamoci però…”

Il giornalista analizza la Milano che sta cambiando sotto le nuove gestioni di Inter e Milan

di Marco Macca, @macca_marco

Milano e la sua storia calcistica stanno cambiando direzione da quando Inter e Milan sono passate in mano a proprietà straniere. Ma il derby di Milano è così, conserva il suo fascino al di là degli avvenimenti. Mario Sconcerti, tra le colonne del Corriere della Sera, ha analizzato così il cambiamento della città meneghina:

Inter-Milan è il derby d’Italia alla lettera, non elimina l’avversario più forte ma distingue l’avversario ultimo. È il grande festival del nuovo calcio, dove si studia per ricominciare. Dove i soldi sono più che tutto, sono quasi soltanto intelligenza. Non bastano più da soli, altrimenti sarebbe uno derby fra sceicchi e non lo vogliamo, non serve al calcio. Mentre Milano c’è, esiste, è utile. Bisogna ricordarselo forte, senza manie di grandezza, ma come una scommessa che parte da lontano e non cerca appoggi in proprietari internazionali. Solo nel cuore e nella consapevolezza di una città che attraverso le sue squadre è abituata ad amare se stessa“.

(Fonte: Corriere della Sera)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy