SM – Icardi-Inter, serve chiamata Marotta. Il club vuole maxi-clausola. E poi c’è Darmian

Il tg delle 19 di Italia Uno ha parla ancora del rinnovo di Maurito, riprende le parole di Wanda e parla di un’intromissione nella trattativa della Juve con lo United

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La prospettiva è totalmente cambiata. SportMediaset, dopo le parole di Wanda Nara, parla in questi termini, nel tg delle 19, del rinnovo di Mauro Icardi e sottolinea che c’è stata una prima chiamata di rassicurazioni da parte della società nei confronti dell’agente del giocatore. Tutto porta alla fumata bianca perché l’Inter ha intenzione di alzare l’offerta rifiutata a settembre, quella di 7 mln all’anno. Nodo principale la clausola rescissoria, quella attuale è di 110 mln, l’Inter vorrebbe toglierla o alzarla a 250 mln. Si potrebbe trovare un punto di incontro a 180 mln di euro per evitare sconti sul prezzo di Maurito. Ora serve la chiamata ufficiale di Marotta, il primo passo lo deve fare l’Inter. Wanda ha chiarito: «Io non devo chiamare nessuno, sono loro che chiamano me e io sono disponibile, il mio telefono è aperto».

INTROMISSIONE – Intanto come risposta all’intromissione su Modric, l’Inter ha deciso di mettere i bastoni tra le ruote alla Juventus sull’operazione Darmian: offre 4 mln al giocatore contro 3.5 mln offerti dai bianconeri per provare a superare la Juventus o quanto meno a non lasciarle campo libero.

(fonte: SportMediaset)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy