Ventura: “Verratti bene prezioso del calcio italiano. Gagliardini, dopo gli stage…”

Il ct della Nazionale italiana, in un’intervista concessa al quotidiano La Repubblica, ha citato anche i due centrocampisti

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il giornale La Repubblica ha intervistato Gian Piero Ventura, ct della Nazionale Italiana, che ha parlato della sua esperienza di selezionatore e ha sottolineato tra le tante cose: “Cosa mi farà convocare Verratti nonostante la partita di PSG con il Barça? La salute è il suo pass per la Nazionale perché lui è un bene prezioso del calcio italiano, da metodista nel centrocampo a tre o a suo agio nel centrocampo a due. Gli stage? E’ un modo per preparare i giovani al salto. Mi hanno aiutato i presidenti: qualcuno mi ha anche detto di telefonargli se mi avessero messo i bastoni tra le ruote. Abbiamo acceso i riflettori sui ragazzi giovani. Gagliardini, dopo il primo stage in azzurro, è passato dall’Atalanta all’Inter e sono migliorati anche Inglese, Caldara, Conti e Petagna”.

(Fonte: La Repubblica, 20/03/2017)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy