Xabi Alonso: “Bayern nel cuore, Ancelotti un maestro. Istanbul? Tutto il mondo …”

Il centrocampista del Bayern Monaco in conferenza stampa

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Xabi Alonso ha annunciato ieri il ritiro dal calcio giocato al termine della stagione. Oggi, il centrocampista del Bayern Monaco ha parlato in conferenza stampa:

“Quando sono arrivato qui, ho voluto imparare tutto: la lingua, la cultura della Germania, quanto grande e importante è il Bayern … ho imparato e ho vissuto la personalità e il carattere della gente, non solo nello sport, anche nel mondo degli affari e della cultura. Mi ricorderò per sempre di aver fatto parte di questo club. Mi piace il calcio e sempre ammiro quei club che rappresentano l’aristocrazia del calcio europeo. Il Bayern è uno di loro. Ho conosciuto questo club, il sostegno e l’affetto dei colleghi e le persone qui. Con la mia famiglia siamo stati felici e vogliamo ringraziare tutti. Ancelotti? Ho imparato tanto da lui. Voglio ringraziarlo e augurargli il meglio”.

LIVERPOOL E DUELLO CON ANCELOTTI AI TEMPI DEL MILAN – “Il Liverpool è un club molto importante per me. È stato il primo posto in cui ho giocato lontano dal mio paese. Tutto il mondo ricorda la Champions che abbiamo vinto. Era contro Ancelotti? Speriamo di vincerla tutte e due insieme quest’anno”.

FUTURO DA ALLENATORE – “Non posso dire se sarò allenatore, ma chissà. Dovrei pensarci e prepararmi. Ma la formazione è difficile. Controllare l’armadio e aver un buon rapporto con i giocatori è difficile, ma perché no?”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy