GdS – Come si fa senza Lukaku? Lautaro è la certezza. “E da Appiano raccontano che…”

Il punto in vista della sfida contro il Parma

L’assenza di Lukaku è decisamente pesante ma l’Inter e Conte non vogliono alibi e puntano ai tre punti contro il Parma. Ecco il giudizio di Davide Stoppini, giornalista de La Gazzetta dello Sport, in vista della sfida ai ducali:

“Non è ancora l’ora di pensare al Real Madrid perché il calendario mette di fronte all’Inter il Parma di Liverani che domani arriverà a San Siro con l’intento di fermare la rincorsa nerazzurra verso i piani alti. L’Inter viene in campionato dalla vittoria netta di Genova e deve fare i conti con un’assenza inedita come quella di Lukaku, che ha saltato solo 3 delle 54 partite la scorsa stagione. Ecco perché Conte si trova di fronte ad una scelta importante, anche in considerazione dell’assenza di Sanchez”.

Getty Images

SCELTE – “Le indicazioni dopo l’allenamento di oggi raccontano di un Perisic favorito per giocare al posto di Lukaku e vicino a Lautaro, con caratteristiche differenti, il croato giostrerà sulla trequarti e darà supporto all’argentino ma è Lautaro a doversi caricare il peso offensivo sulle spalle. L’assenza di Lukaku è importante, basti pensare che il belga ha segnato 7 dei 14 gol dell’Inter di questa stagione. In seconda opzione c’è la possibilità di vedere Pinamonti, anche se Conte ha fatto riferimento ad un ragazzo dalla grande affidabilità ma che deve fare esperienza. Possibile quindi vederlo a partita in corso e con l’opzione Perisic di fianco a Lautaro”.

Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy