Stallo Lautaro, l’Inter pensa al rinnovo ma senza fretta. GdS: “Barça? La sensazione è che…”

Stallo Lautaro, l’Inter pensa al rinnovo ma senza fretta. GdS: “Barça? La sensazione è che…”

Il tema Lautaro è un argomento che tiene banco in casa Inter: le ultime

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“Lo status di protagonista e rivelazione della stagione mal si sposa con l’esultanza polemica dopo la rete di martedì sera contro il Napoli. Eppure sono due facce della stessa medaglia. Perché c’è un Lautaro Martinez pre lockdown e uno post lockdown”. Apre così l’articolo de La Gazzetta dello Sport in merito al Toro che si è sbloccato contro i partenopei ma le cui prestazioni recenti non sono paragonabili ai primi mesi della stagione.

STALLO BARCELLONA – Le chiacchiere sul futuro dell’argentino si sono sprecate durante i mesi del lockdown e hanno infastidito il giocatore che non si è mai esposto ufficialmente. Anzi, è bene ricordare come in passato abbia ammesso di voler restare all’Inter per replicare le gesta di Milito. “Però Messi è Messi, l’idolo contemporaneo di tutti gli argentini. E quando il Barça si è avvicinato per sondare la disponibilità al trasferimento in blaugrana, il Toro ha fatto più di un’apertura”, ammette La Gazzetta che spiega come il bilancio in rosso del Barça e la non apertura dell’Inter circa eventuali contropartite per abbassare la parte cash abbiano portato ad un rinvio a fine stagione del discorso Lautaro.

IPOTESI RINNOVO – Il futuro di Lautaro è ad un bivio ma prevede in ogni caso un contratto da firmare e ad oggi c’è la possibilità che sia più a tinte nerazzurre che blaugrana. L’Inter infatti vuole sedersi ad un tavolo e discutere il rinnovo di contratto, cercando di togliere la clausola rescissoria. Il Barça non è ancora fuori dai giochi ma dovrà completare almeno due cessioni importanti per fare cassa e creare quel tesoretto necessario per accontentare l’Inter. “La sensazione è che oggi nessuna delle tre parti abbia fretta di sbilanciarsi sul futuro: l’Inter vuole tenersi stretta il Toro, ma il Toro deve essere convinto della scelta di rimanere in nerazzurro. Se così non sarà, il Barcellona è già avvisato: per meno di 80 mln (e giocatore) non ci si siede neanche per parlare”, la chiosa della Gazzetta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy