FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Barella sempre più top player: “Rinnovo e capitan futuro, l’Inter lo blinda”

Barella sempre più top player: “Rinnovo e capitan futuro, l’Inter lo blinda”

Presente e futuro dei nerazzurri: l'Inter è pronta a blindare il centrocampista, tra i 30 candidati per il Pallone d'Oro

Alessandro Cosattini

La consacrazione dopo una stagione da urlo con l’Inter di Antonio Conte e con la Nazionale di Roberto Mancini, con vittorie di scudetto ed Europei. Nicolò Barella vive un momento d’oro e non a caso è stato inserito nella lista dei 30 candidati al Pallone d’Oro. Una grande soddisfazione per l’ex Cagliari, che ora attende il rinnovo di contratto coi nerazzurri. Ne ha parlato anche ieri Beppe Marotta, che ha ammesso: “Barella ha dimostrato di affermarsi sempre più con continuità e oggi ci troviamo davanti ad un campione: è giusto gratificarlo economicamente per quanto ha fatto. Non è un rinnovo, è una gratificazione: è giusto adeguarlo ad una fascia importante di giocatori. Capitano? Sarebbe bello, Handanovic ha la sua età: il capitano è una qualifica che non si regala, bisogna avere le qualità professionali e umane per essere un leader. Barella può cominciare a diventarlo”.

 Getty Images

Da Calciomercato.com sono arrivati gli ultimi dettagli sulla situazione: “Il tema infatti non verte tanto sull'estensione temporale dell'accordo che già lega Barella alla società di viale della Liberazione fino al 2024, quanto più all'ingaggio percepito dal 23 nerazzurro: Barella ora guadagna 2,5 milioni di euro netti a stagione, cifre nettamente inferiori ai 5 milioni percepiti da altri big come Dzeko, Calhanoglu e Perisic, senza scomodare i 6,5 di Vidal o i 7 di Sanchez. Raddoppiare l'attuale ingaggio è quindi l'obiettivo dell'entourage di Nicolò, arrivare a un accordo che preveda almeno 4 milioni di parte fissa più bonus. Si lavora quindi per trovare la giusta formula e spegnere le sirene estere (Premier League e PSG), la volontà delle parti è quella di proseguire insieme ma serve la fumata bianca e la firma per chiudere ogni discorso.

Barella è il presente e il futuro dell'Inter, con uno sguardo su quella fascia ora al braccio di Handanovic: una qualifica da conquistare con qualità professionali e umane da leader, doti che il centrocampista ha già iniziato a mostrare trascinando dalla propria parte il pubblico interista che lo ha già eletto suo beniamino e 'capitan futuro’”, si legge.

tutte le notizie di