FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter, Conte: “Farò giocare tutti. Torna Moses? Il club sa cosa si può fare e cosa no”

L'allenatore nerazzurro ha analizzato la prestazione della sua squadra dopo il pari contro la Lazio

Eva A. Provenzano

Alla fine è stato un pareggio. Un po' incasinato nel finale se si considerano le espulsioni di Immobile e Sensi che hanno imbruttito la partita dell'Olimpico. Alla fine della gara tra Lazio e Inter, Antonio Conte ha analizzato la prestazione dei suoi. A Skysport ha risposto così alle domande dei giornalisti:

-Sembrava Inter in controllo, poi cosa è successo? 

Nel nostro momento migliore, quando ci siamo abbassati per difenderci abbiamo preso gol con l'attacco in area di tanti uomini, soprattutto Milinkovic che è difficile da marcare di testa. Abbiamo preso l'uno a uno poi potevamo essere più fortunati. Sicuramente sono contento dei miei, l'anno scorso all'Olimpico avevamo sofferto. Oggi abbiamo creato situazioni da gol, dobbiamo continuare a fare gol e cercare di essere fortunati di più la prossima volta. 

-Per la fluidità di gioco, dei due attaccanti se ne devi cambiare uno come mai esce sempre Lautaro? 

No, è capitato l'anno scorso che Sanchez giocasse con Lautaro Martinez e capiterà anche dopo la sosta. Ci saranno le rotazione. Sanchez può giocare con l'argentino e con Lukaku. Non c'è nessun problema. Lukaku e Lautaro sono più realizzatori, Alexis ha più inventiva ma è un attaccante e chiedo anche a lui di fare gol.

-Perisic?

La mia idea è rendere tutti protagonisti. Perisic è tornato con voglia e determinazione. Sappiamo che lui ha fatto l'assist nel nostro gol, è stato bravo nell'uno a uno. Come Hakimi sta lavorando in fase difensiva. Young dopo sei mesi con me è un giocatore di grande affidabilità. Vogliamo fare un calcio propositivo e Ivan sta facendo molto bene. Se ha giocato titolare è perché li ho fatti ruotare. Se l'ho messo alla prova in fase difensiva è perché ho grande fiducia nei miei giocatori. Ho fiducia in lui e nei ragazzi della rosa. 

Sapete benissimo che di mercato non parlo. Lo fanno i dirigenti. Io dico la mia poi ci sono proprietà e dirigenti. Loro sanno cosa si può fare e cosa no. Quello che serve a volte si può fare e a volte no. Dovete chiedere a chi di dovere. Se lo dice di Marzio? Se lo dice lui... Ha rapporti diretti (ride.ndr). 

(Fonte: Skysport)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso