FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Eriksen, risoluzione a gennaio: “La FIFA copre l’Inter. E c’è un’assicurazione privata per…”

Eriksen, risoluzione a gennaio: “La FIFA copre l’Inter. E c’è un’assicurazione privata per…”

Il centrocampista, infatti, è pronto a dire addio all'Inter, dato che arriverà, scontato, il no dei medici italiani al suo rientro in campo

Marco Macca

Quel dannato 12 giugno e il malore durante Danimarca-Finlandia ha segnato gioco forza uno spartiacque nella vita e, successivamente, nella carriera calcistica di Christian Eriksen. Il centrocampista, infatti, è pronto a dire addio all'Inter, dato che arriverà, scontato, il no dei medici italiani al suo rientro in campo nel nostro Paese. Come riporta la Gazzetta dello Sport, le parti sono serenamente al lavoro per risolvere il contratto del calciatore già per il mese di gennaio:

 Getty

"Non è ovviamente all’ordine del giorno nessuna operazione per espiantare il defibrillatore e con i nerazzurri sono ben avviati i lavori per dirsi addio senza polemica e in tempi brevi. La società sta usufruendo dell’indennità Fifa che colma per un anno lo stipendio e ha pure in mano un’assicurazione privata che copre il valore del cartellino a bilancio, ma per tutti è ormai arrivato il tempo di sedersi intorno a un tavolo: si sta disegnando la exit strategy già a gennaio. In ogni caso, l’Inter di Inzaghi era originariamente nata attorno allo stesso Eriksen, pallino di Simone, ma l’a.d. Beppe Marotta e il d.s. Piero Ausilio hanno arruolato Hakan Calhanoglu con un blitz da guerra lampo. L’aggiunta sta dando indubbi frutti".

tutte le notizie di