FCIN1908 – Inter, piace Lovato: altre davanti, ma un fattore potrebbe favorire i nerazzurri

Il giovane difensore dell’Hellas Verona piace anche ai nerazzurri ma rischia di finire altrove

di Daniele Vitiello, @DanViti

La sessione di gennaio per l’Inter dovrà essere all’insegna dell’autofinanziamento. Il concetto è stato ribadito in tutte le salse, ma le difficoltà economiche del momento non hanno spento i radar nerazzurri. In ottica futura, nel novero dei talenti seguiti dalla dirigenza di viale della Liberazione è entrato anche Matteo Lovato. Il difensore classe 2000 dell’Hellas Verona piace a diversi club di Serie A. Su di lui si è fatto vivo il Napoli qualche settimana fa, mentre adesso sembra esserci il Milan davanti a tutti.

I rossoneri potrebbero tentare l’assalto anche nel corso di questa finestra, mentre l’Inter – che ha avviato i contatti con club ed entourage – sembra più intenzionata a rinviare l’argomento alla sessione estiva. Juric ha già fatto sapere che preferirebbe tenere il ragazzo con sé fino a giugno e questo potrebbe avvantaggiare il lavoro di Marotta e Ausilio. Con l’Hellas Verona, forti di un rapporto consolidato nel tempo, i nerazzurri dovranno parlare nei prossimi mesi anche del futuro di Dimarco e Salcedo e non è escluso che il nome di Lovato possa rientrare in qualche modo in tali discorsi. Al momento la valutazione del ragazzo si aggira attorno agli 8-10 milioni di euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy