FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Il dopo Perisic è Kostic: quanto punta a spendere l’Inter. Potrebbe arrivare a gennaio se…

Il dopo Perisic è Kostic: quanto punta a spendere l’Inter. Potrebbe arrivare a gennaio se…

Il croato non è intenzionato a rinnovare il contratto e il club nerazzurro prepara l'assalto al giocatore dell'Eintracht

Gianni Pampinella

L'Inter si prepara a salutare Ivan Perisic e ad accogliere Filip Kostic. Il croato non è intenzionato a rinnovare il suo contratto in scadenza nel 2022 e Kostic corrisponde perfettamente all'identikit tracciato dal club nerazzurro per la fascia mancina. "Visto che il croato a giugno è destinato comunque a salutare a zero, ai nerazzurri non dispiacerebbe monetizzare (anche poco) il suo addio: in quel caso, l’assalto a Kostic previsto a giugno potrebbe essere anticipato già a gennaio. Soprattutto se il club riuscisse a fare cassa con altre uscite", sottolinea la Gazzetta dello Sport.

 Getty Images

"Vecino, che ha reso pubblico il suo mal di pancia, è il principale candidato all’uscita. Si punta a spendere una decina di milioni, non di più, anche perché i nerazzurri possono sfruttare un contesto che si è fatto favorevole: il 29enne serbo, che ha un contratto solo fino al 2023, ha da poco rotto con il suo storico agente Fali Ramadani e si sarebbe avvicinato ad Alessandro Lucci, procuratore di ben 4 nerazzurri in rosa. Se questi buoni uffici serviranno ad avvicinarlo a Milano, si vedrà".

(Gazzetta dello Sport)

tutte le notizie di