Inter in pole per Tonali, Conte decisivo per beffare la Juve: possibile un sacrificio ‘eccellente’

Testa a testa tra nerazzurri e bianconeri per il gioiellino del Brescia e della Nazionale

di Alessandro De Felice, @aledefelice24
Sandro Tonali con la maglia del Brescia

Sandro Tonali infiamma il mercato e il derby d’Italia tra Inter e Juventus. Il centrocampista classe 2000 del Brescia è l’obiettivo numero uno del club nerazzurro, che dopo Sensi e Barella vuole accaparrarsi un altro dei talenti del calcio italiano.

Stando a quanto riferisce Il Corriere dello Sport, il presidente delle ‘RondinelleCellino spara alto e chiede quasi cinquanta milioni per il cartellino di Tonali. “30 milioni cash più giocatori un giocatore giovane di valore, per arrivare a una quotazione di 40/45 milioni” scrive il quotidiano, che sottolinea come il Coronavirus avrà effetti sul mercato e le valutazioni dei calciatori.

Nonostante il sondaggio del Milan, che però è indietro, per Tonali sarà testa a testa tra Inter e Juventus. I bianconeri si sono mossi prima ma il progetto tecnico e la possibilità di ritagliarsi maggior spazio con Conte rispetto a Sarri potrebbero convincere il classe 2000 a vestire la maglia nerazzurra. Le offerte dei due club si equivalgono e sarà il calciatore a dover decidere dove andare.

Tonali andrebbe a prendere il posto di Brozovicche potrebbe essere ceduto per arrivare al classe 2000 – nel centrocampo a tinte azzurre con Sensi e Barella: Marotta e Ausilio si preparano a superare la concorrenza della Juventus, mentre la dirigenza bianconera è da tempo in contatto con l’entourage del calciatore. Anche Chelsea e Manchester United hanno messo gli occhi sul calciatore del Brescia, ma la permanenza in Serie A è l’ipotesi più probabile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy