FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter senza affanno, tra una novità che stuzzica Conte e una certezza che ritorna sul più bello

L'analisi di FCINTER1908 dopo la convincente vittoria per 4-0 dell'Inter a San Siro contro il Benvento di Inzaghi

Andrea Della Sala

L'Inter risponde a tono alla vittoria del Milan e rimane in scia dei rossoneri. Schiacciato 4-0 il Benevento grazie a un'autorete di Improta e ai gol di Lautaro e Lukaku. La squadra di Conte prosegue il momento positivo e si avvicina nel migliore dei modi alla semifinale di Coppa Italia di martedì contro la Juve. Nessuna sofferenza, partita sempre sotto controllo e, nonostante gli errori sotto porta del primo tempo, gara chiusa senza affanni a inizio secondo tempo. Buone indicazioni per Conte: una novità lo stuzzica e una sicurezza ritorna. 

Getty Images

NOVITÀ - L'esperimento in cabina di regia prosegue. Eriksen veste ancora i panni di Brozovic e per la prima volta convince per la prestazione nel nuovo ruolo. Se con la Fiorentina in Coppa Italia si era nascosto ed era stato ignorato dai compagni, col Milan ha brillato grazie al gol su punizione, col Benevento ruba l'occhio per la qualità delle giocate. Tanti palloni giocati e tante idee per il danese che prosegue il rodaggio come alter ego di Brozovic. Altra interpretazione del ruolo, playmaker con caratteristiche diverse, ma giocandoci con continuità l'ex Tottenham può crescere e diventare un'opportunità e non solo un'alternativa. Segnali incoraggianti, da verificare, però, in partite con ben altra intensità.

Getty Images

SICUREZZA - Mancavano da qualche partita i loro gol e sono tornati puntali. Due reti per Lukaku e una per Lautaro, qualcuno già si stava iniziando a preoccupare per la loro astinenza, ma ecco la risposta che Conte e tutti gli interisti si aspettavano. L'argentino ha preso la mira nel primo tempo e ha colpito nel secondo, il belga non nella sua miglior partita ha capitalizzato al massimo le occasioni che gli sono capitate. Un'Inter da scudetto non può fare a meno di loro, le vie per andare in gol sono tante, ma per volare alta l'Inter ha necessariamente bisogno dei gol della LuLa. Per il Toro una liberazione, testimoniata anche dalla sua esultanza, per Lukaku un pizzico di serenità dopo la movimentata serata con Ibra nel derby. Tornati sul più bello, in vista delle sfide complicate che aspettano l'Inter. 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso