Roma, Fonseca alla Commisso: “Ho capito che in Italia gli arbitraggi non sono uguali per tutti”

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, va all’attacco degli arbitri

di Redazione1908
Paulo Fonseca, tecnico della Roma, va all'attacco degli arbitri

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, va all’attacco degli arbitri. L’allenatore giallorosso lancia una stilettata piuttosto pesante, pur usando un tono meno polemico rispetto alla sfuriata del presidente della Fiorentina Rocco Commisso: “A Reggio Emilia non abbiamo perso per questo, ma francamente per me è difficile capire il motivo di tanti cartellini gialli. Una cosa l’ho capita, qui in Italia il metro di arbitraggio non è uguale per tutte le squadre. Di certo noi non siamo una squadra che fa così tanti falli cattivi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy