Inter, colpo sul gong: Moses torna a Milano, esaudita l’ultima richiesta di Conte

L’esterno nigeriano vestirà ancora la maglia nerazzurra

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Il mercato in entrata dell’Inter può chiudersi con un ritorno: quello di Victor Moses, nigeriano classe ’90 che ha già indossato la maglia nerazzurra da gennaio in poi, prima di far ritorno al Chelsea per fine prestito. La dirigenza interista, resosi conto dell’impossibilità di arrivare a Marcos Alonso, ha deciso di accontentare comunque Antonio Conte, che da tempo chiede un ultimo rinforzo per completare la batteria degli esterni. Una soluzione di ripiego, ma che consegna al tecnico nerazzurro un elemento di fiducia e che già conosce perfettamente le sue metodologie di lavoro.

Così scrive Tuttosport: “Un “colpetto” sul gong. L’Inter infatti, per riempire la casella lasciata libera da Dalbert (andato al Rennes in prestito oneroso da 2,5 milioni con diritto di riscatto a 13,5 milioni: il brasiliano ha firmato per 4 anni), punta al ritorno di Victor Moses, sempre in prestito, dal Chelsea. Una richiesta specifica di Antonio Conte, una volta capito che per Marcos Alonso non c’erano margini di manovra. […] Con Darmian e Moses, ogni ruolo in difesa e sugli esterni sarà perfettamente intercambiabile, quello che era stato chiesto da Conte per affrontare al meglio una stagione che proporrà, dopo lo stop per le Nazionali, senza sosta l’alternanza tra campionato e Champions“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy