FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Dzeko, l’Inter ha bruciato la Juventus. CorSera: “Era la prima scelta di Allegri”

Getty Images

Oggi fa felice i tifosi dell’Inter, eppure il suo presente avrebbe potuto avere altri colori. Pià precisamente quelli bianconeri. Edin Dzeko in poco tempo ha conquistato il popolo nerazzurro, diventando da subito una pedina fondamentale per...

Fabio Alampi

Oggi fa felice i tifosi dell'Inter, eppure il suo presente avrebbe potuto avere altri colori. Pià precisamente quelli bianconeri. Edin Dzeko in poco tempo ha conquistato il popolo nerazzurro, diventando da subito una pedina fondamentale per Simone Inzaghi e convincendo anche chi storceva il naso di fronte all'acquisto di un 35enne reduce da una stagione tutt'altro che esaltante. L'attaccante bosniaco ha già segnato 11 reti fra campionato e Champions League, e il suo apporto al gioco interista va ben oltre i gol realizzati. Arrivato a Milano praticamente a costo zero, oggi il "Cigno di Sarajevo" si riscopre grande rimpianto di mercato della Juventus, gravemente attardata in classifica e in enorme difficoltà sotto porta.

 Getty Images

Il Corriere della Serai racconta un retroscena di mercato: "Tornato alla Juve, Allegri ha individuato nel centrocampista e nel centravanti le carenze da colmare, ma il club bianconero non sguazzava nell'oro e si è concentrato su Locatelli. Quanto all'uomo d'area — al numero 9, si sarebbe detto un tempo — tutto è stato rinviato in attesa di conoscere le decisioni di Ronaldo, benché il tecnico avesse anche indicato l'elemento ideale: Dzeko. Il quale, una volta volato via CR7, aveva però già lasciato la Roma, destinazione Inter (praticamente gratis)".

tutte le notizie di