FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Inter, zero investimenti e tagli. Stipendi? Confronto con squadra, dilazione per novembre-dicembre

L'Inter dovrà pagare entro il 16 febbraio le mensilità di luglio e agosto, poi parlerà con la squadra per i mesi di fine anno

Andrea Della Sala

Momento complicato a livello societario per l'Inter. Suning cerca nuovi soci e le difficoltà finanziare sono evidenti; l'ingresso di un nuovo investitore potrebbe dare una grossa mano alle casse.

Come spiega La Gazzetta dello Sport "Nei fatti, la società che il tifoso nerazzurro ha conosciuto in questi anni di crescita non esiste più: il Covid ha morso duramente e si è unito ad altri fattori legati alle strategie di Pechino. Quasi una tempesta perfetta. Gli Zhang hanno problemi finanziari e politici in patria e, più generalmente, pagano il diktat del regime nei confronti delle aziende non strategiche con sede in Occidente. Evidenti le conseguenze: zero investimenti sul mercato, tagli alle spese e anche agli stipendi. Quest’ultimo tema è proprio uno dei più sensibili: l’Inter entro il 16 febbraio dovrà saldare a giocatori e staff le mensilità di luglio e agosto, slittate grazie a un accordo sindacale, ma si cerca una dilazione anche sui mesi di novembre e dicembre. Serve una nuova intesa e il confronto è costante: anche ieri si è tenuto un incontro squadra-società ed altri se ne terranno".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso