Furia Conte, ecco la prima grande conseguenza: “Veto sul mercato. All’Inter non arriveranno…”

Furia Conte, ecco la prima grande conseguenza: “Veto sul mercato. All’Inter non arriveranno…”

Il racconto della furia di Conte dopo la sconfitta contro il Bologna

di Marco Macca, @macca_marco

Un furia, che non ha risparmiato nessuno. Antonio Conte si è fatto sentire con i suoi giocatori al termine della partita persa dall’Inter contro il Bologna a San Siro, ma non solo. L’avvertimento dell’allenatore nerazzurro è risuonato forte e chiaro nella pancia di San Siro anche verso la dirigenza. Perché certe partite non sono più ammesse per il futuro. C’è un progetto vincente da far decollare e lo si può fare, a detta del tecnico, solo con giocatori vincenti. Da subito. Veto, dunque, a giocatori in prestito “dal basso”. Strada solo a pedine con la giusta mentalità.

Come scrive calciomercato.com, infatti, Conte ha dato un diktat chiarissimo al club:

Conte vuole giocatori affamati, determinati, non più chi si dimostra blando o in crollo alla prima difficoltà. Conte vuole aggiungere giocatori di peso da subito: a suo modo di vedere c’è necessità di investire su pedine più navigate. I prossimi rinforzi tra centrocampo, attacco e difesa dovranno avere quell’impronta, Antonio lo esige: fame e/o esperienza, stop ai prestiti di giocatori che vengono dal ‘basso’ e deludono. Niente scommesse o azzardi, l’Inter non può più permetterselo. Il diktat di Conte è rimbombato anche tra le mura di San Siro“.

(Fonte: calciomercato.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy