Fassone: “Devo tutto a Moratti. Sullo scambio Guarin-Vucinic e sul rinnovo di Mazzarri…”

Fassone: “Devo tutto a Moratti. Sullo scambio Guarin-Vucinic e sul rinnovo di Mazzarri…”

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

Intervenuto negli studi di Telelombardia, l’ex dg dell’Inter, Marco Fassone, ha parlato e molto anche del suo passato all’Inter

Il mio rapporto con Moratti?

Gli devo molto anche se sapevo che stava cedendo e che per me non sarebbero sgtati momenti facili. Lui dopo la cessione ha fatto un passo indietro ma sempre con grande professionalità.

Conosce Mr. Bee? Lo avevate contattato prima di Thohir

Non lo conosco e non c’è stato mai nulla. Prima di oggi avevamo avuto un abboccamento con un gruppo cinese che però avrebbe acquistato solo delle quote

Come è andato il rinnovo con Mazzarri?

Lui è sempre stato un allenatore che voleva un anno di paracadute. Quell’anno dovevamo decidere se prolungare o lasciralo libero e siccome aveva centrato gli obiettivi abbiamo deciso di rinnovare

Scambio Guarin-Vucinic?

In quel periodo c’era ancora Branca ed era il primo anno di Thohir. Quando sembrava che ormai fossimo vicino alla chiusura arrivò il no del presidente e dicemmo no alla Juve. Pressione dei tifosi? Tutto conta. Ci furono delle considerazioni anche economiche e decidemmo che lo scambio non andava fatto, perchè era un’operazione che finanziariamente non ci ha convinto

La maglietta alzata della Juve?

Un ingenuità che non rifarei. Comunque il rapporto con i tifosi all’inzio è stato difficile ma poi ho avuto un ottimo rapporto

Io al Milan?

Non so che succededrà ma credo che l’estero mi attiri molto in questo momento

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy