TS – Inter, è il giorno della verità: attesi gli esiti dei tamponi alla squadra dopo il caso Hakimi

Il quotidiano spiega la situazione relativa ai tamponi in casa nerazzurra dopo la positività, comunicata mercoledì, dell’ex Dortmund

di Alessandro De Felice, @aledefelice24
Achraf Hakimi, Inter

Oggi Antonio Conte e l’Inter sapranno se Achraf Hakimi ha contagiato altri compagni. È il giorno della verità in casa nerazzurra: come riferisce Tuttosport, si attende l’esito dei tamponi della squadra, che ha fatto colazione e pranzato con il laterale marocchino, oltre agli allenamenti, prima che arrivasse il risultato positivo del suo tampone.

Nella giornata di ieri non sono arrivate notizie positive. Gagliardini, Radu e Young sono ancora positivi e dunque salteranno sicuramente la trasferta di Genoa e quella in Champions League in programma martedì a Kiev; insieme a loro hanno fatto il tampone anche Young e Skriniar, ancora in Slovacchia. Anche loro, pur in caso di negatività, difficilmente saranno a disposizione per lo Shakhtar Donetsk, come dimostrano i recuperi più lenti rispetto al previsto di Bastoni e Nainggolan.

Nella giornata di ieri, dopo il lavoro specifico distanziato di scarico dopo la partita contro il Borussia Monchengladbach, i calciatori dell’Inter sono tornati a casa in isolamento fiduciario. Oggi, dopo la rifinitura, è prevista la partenza per Genova: prima, però, attesi i risultati dei tamponi per verificare la situazione generale dopo la positività di Hakimi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy