FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Bedin: “Derby gara unica. Non è decisivo per l’Inter, il campionato è lungo. Brozovic… “

Getty

La leggenda nerazzurra ha presentato la gara tra il Milan di Pioli e l'Inter di Inzaghi in programma questa sera

Gianni Pampinella

Intervistato da IlSussidiario.net, la leggenda nerazzurra Gianfranco Bedin ha presentato la gara tra il Milan di Pioli e l'Inter di Inzaghi in programma questa sera. "Il derby è sempre una partita speciale, unica e irripetibile. Si sente la vigilia dell’incontro, c’è il pubblico allo stadio che offre una cornice stupenda. Milan-Inter è sempre da vedere…".

Ultima chiamata per l’Inter per lo scudetto?

"No, direi proprio di no perché il campionato è ancora molto lungo e ci sono tante squadre che potrebbero vincerlo. Siamo ancora all’inizio della stagione".

Brozovic è il punto di riferimento del gioco nerazzurro?

"Brozovic è un grande giocatore e lo sta confermando sempre di più col passare del tempo. Brozovic ha compreso il valore di una squadra come l’Inter, a cui si sta legando sempre di più. Come Barella che ha solo 24 anni e come Bastoni, due giovani di valore della formazione nerazzurra".

 Getty Images

Per Simone Inzaghi il primo derby di Milano: come l’affronterà?

"Come quello di Roma, dove la rivalità tra le squadre, l’emozione non manca mai. Simone Inzaghi ha vinto molto con la Lazio. Un derby in ogni caso da vivere fino in fondo per Simone Inzaghi, che sta guidando un grande club come l’Inter. Magari sarà anche un po’ emozionato in occasione di quest’incontro col Milan…

"Il suo pronostico su Milan Inter?

"Un derby è sempre un derby, un incontro che sfugge a ogni pronostico. Lo era quando giocavo io, lo è adesso. Quindi do stesse possibilità al successo del Milan, a quello dell’Inter e al pareggio".

(IlSussidiario.net)

tutte le notizie di