Bocca (Repubblica): “La Uefa difende il suo business: scelta irresponsabile, serve che i governi…”

Bocca (Repubblica): “La Uefa difende il suo business: scelta irresponsabile, serve che i governi…”

L’appello lanciato dal giornalista di Repubblica in vista delle gare delle Coppe Europee e la lotta alla diffusione del Coronavirus

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Il calcio europeo è nel caos e la UEFA cerca di difendere a tutti i costi il suo business, né più né meno come faceva la Lega di Serie A una settimana fa e continua a spedire da una parte all’altra del continente squadre “costrette” a partecipare, a giocare, per non rischiare sanzioni pesanti“. Fabrizio Bocca, giornalista di Repubblica, lancia l’appello dopo le parole dei protagonisti delle sfide in programma nella tre giorni di Coppe Europee: dal presidente del Getafe Angel Torres, impegnato in Europa League contro l’Inter, all’allenatore della Roma Paulo Fonseca.

Dopo la richiesta del sindacato dei calciatori, sia in Italia che in Spagna, non resta che fermare tutto, coppe comprese: “Soltanto l’Uefa ancora si ostina a difendere una regolarità che è impossibile, assurda e a questo punto anche molto irresponsabile e rischiosa per tutti gli europei. E, come è successo in Italia, se l’Uefa chiude gli occhi e fa orecchie da mercante serve che i governi – anche quello italiano – intervengano d’imperio“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy