FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Inter, Inzaghi ad un passo dalla storia: “Ha perso 3 leader ma ha saputo…”

Getty Images

Gli ottavi di Champions sono lì a un passo, un traguardo che, pure economicamente parlando, darebbe all'Inter una vera "botta di vita" per la seconda metà di stagione

Marco Astori

Quella di domani sarà una notte chiave per il presente e il futuro dell'Inter: La squadra di Simone Inzaghi ha infatti la possibilità di garantirsi l'accesso agli ottavi di finale di Champions League battendo lo Shakhtar Donetsk di De Zerbi. E fare dunque meglio rispetto agli ultimi anni, come scrive il Corriere dello Sport: "L’Inter dopo la falsa partenza - sconfitta interna e immeritata all’ultimo minuto contro il Real e 0-0 a Kiev con gli ucraini - ha raccolto sei punti con la rivelazione Sheriff e in caso di successo domani sera staccherebbe idealmente il biglietto per la seconda fase. Inzaghi è dunque a un passo dalla storia. Certo, non quella che rimane negli annali, ma fare meglio di chi lo ha preceduto, ovvero Luciano Spalletti e Antonio Conte (due volte), fuori sempre al girone, renderebbe già molto positiva la prima metà di stagione dell’ex tecnico della Lazio.

Inzaghi ha raccolto un’Inter spogliata di leader come Lukaku, Hakimi ed Eriksen, ma in meno di cinque mesi ha saputo dare alla squadra un gioco più offensivo e armonico, senza perdere però del tutto le caratteristiche che avevano portato i nerazzurri a dominare in Italia. Alcuni scontri diretti andati male, anche per episodi particolari (vedi i due rigori sbagliati con Atalanta e Milan o l’1-1 incassato su rigore contro la Juventus nei minuti finali), hanno rallentato la corsa dei campioni d’Italia, ma adesso l’Inter è tornata a ridosso della vetta. E, come detto, gli ottavi di Champions sono lì a un passo, un traguardo che, pure economicamente parlando, darebbe all'Inter una vera "botta di vita" per la seconda metà di stagione".

tutte le notizie di