FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

CdS – Inter, livello Real troppo alto. Ma c’è personalità. Barella rischia due giornate

Getty Images

Il quotidiano sportivo ha analizzato la partita di Madrid e ha sottolineato come i nerazzurri abbiano fatto un buon primo tempo. Non è bastato

Eva A. Provenzano

Undici risultati positivi, poi Madrid. Si è interrotta così la scia dell'Interin una serata nella quale però i nerazzurri hanno dimostrato di vivere un buon momento. Lo scrive il Corriere dello Sport sottolineando che dalla gara contro il Real Handanovic e compagni non escono ridimensionati, ma consapevoli "che il livello del Real è troppo alto per chi, pur sostituendoli degnamente, cede Lukaku e Hakimi". 

 Getty Images

Il racconto della partita: "Gli uomini di Inzaghi hanno palleggiato con personalità e hanno fatto tremare Courtois con tre conclusioni non a bersaglio dei croati. Il Real ha pressato alto fin dalle rimesse di Handanovic, ma l'Inter in diverse occasioni ha "punito" l'audacia avversaria ed è stata pericolosa. Ne è venuto fuori un bell'incontro nel quale i padroni di casa hanno mostrato più qualità e cercato l'ampiezza per favorire l'inserimento delle mezzali. Proprio da un pallone messo al centro da Rodrygo, Kroos ha avuto il tempo di battere (Barella, dove eri?) e ha segnato l'1-0". A fine primo tempo l'Inter era sotto di uno a zero nonostante il 55% di possesso palla e 13 occasioni create (7 quelle del Real). Il rosso di Barella (potrebbe anche saltare il ritorno degli ottavi se gli infliggessero due giornate) ha costretto in dieci i suoi compagni e l'Inter ha sofferto, è arrivato così il due a zero e il secondo posto nella classifica del girone. Il 13 dicembre la squadra nerazzurra saprà quale prima classificata degli altri gironi affronterà agli ottavi di finale che mancavano da 10 anni. 

(Fonte: Corriere dello Sport)

tutte le notizie di