Lazio, Inzaghi: “Grande gara, soddisfatto. Immobile? Ha sbagliato, ma Vidal ha provocato”

Le parole del tecnico biancoceleste

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Termina 1-1 la sfida tra Lazio e Inter. Simone Inzaghi, ai microfoni di DAZN, analizza così il match: “Abbiamo avuto tre cambi forzati, abbiamo probematiche in difesa, però i ragazzi hanno dimostrato grande carattere e grande orgoglio. Sono soddisfatto, prima del loro gol abbiamo creato tante occasioni contro una squadra fortissima, che sappiamo che mercato ha fatto, che allenatore e che giocatori ha. In piena emergenza abbiamo fatto una grande gara. Penso che nel primo tempo siamo partiti bene, creando 2-3 occasioni dove dovevamo essere più cattivi. Poi, come succeso contro l’Atalanta, alla prima volta che sono entrati in area abbiamo subito gol e la squadra ne ha risentito. Abbiamo dei problemi oggettivi, che sapevamo che avremmo avuto nelle prime partite, con giocatori fuori. Probabilmente Atalanta e Inter avremmo voluto affrontarle più avanti. Adesso abbiamo 15 giorni, speriamo di recuperare qualcuno. Sono convinto che con i nuovi acquisti sarà anche quets’anno una Lazio che farà divertire. Parolo centrale di difesa? Gli faccio i complimenti, è stato bravo. È un giocatore molto intelligente, fa tutto quello che gli chiedo, ma è una mezz’ala e tornerà a fare il suo ruolo quando gli infortunati si riprenderanno. Sapevo di avere delle problematiche, se ne sono aggiunte in più, ho perso un giocatore importante come Luis Felipe alla prima amichevole, si sono aggiunti oggi Radu, che probabilmente in una partita normale non avrei rischiato, e Bastos. Il rosso a Immobile? L’ho rivisto, mi ha detto che è stato provocato. Sa di aver sbagliato, ma prima c’è stata una provocazione di Vidal, che in questa occasione è stato molto più furbo. Juventus-Napoli? Sapevamo che con l’arrivo dell’autunno sarebbero aumentati i casi. Sono abbastanza fiducioso, rispetto a marzo le autorità ssanno come agire, è un problema che c’è e dobbiamo sconfiggerlo al più presto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy