FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Inter-Juve, Marani: “L’assenza di Lukaku pesa. Eriksen, Conte un po’ brusco. Ma ora…”

Getty Images

Il giornalista ha parlato della semifinale di andata di Coppa Italia soffermandosi sull'assenza di Romelu

Eva A. Provenzano

«Credo che interessi ad entrambi questa partita. Per i giocatori scelti e per quello che si è detto alla vigilia. Partita di fascino. L'Inter nelle ultime partite non ha preso gol e questo è un dato importante». Matteo Marani, a Skysport, ha parlato della sfida di Coppa Italia che si giocherà questa sera al Meazza. Questo quanto ha sottolineato il giornalista:

Pesa molto. Lukaku-Lautaro è una coppia assortita in maniera diversa. Senza Lukaku si perde la fisicità. Sanchez non ha quelle caratteristiche. Hanno giocato insieme contro la Samp e l'Inter non solo ha perso, ma Alexis ha sbagliato anche il rigore. A Reggio Emilia invece avevano fatto bene. Chiaro che i nerazzurri perdono tanto senza il belga. È quello che si sposta di più dell'Inter, è quello che determina di più, quello che cambia il modo di giocare contro la squadra. Potrebbe esserci quindi una risposta importante. Anche da parte di Sanchez, che resta all'Inter non va alla Roma e ha un'opportunità  per mettersi in luce e conquistare un po' di spazio come sta facendo Eriksen. 

-Eriksen solo alternativa a Brozovic. Ma qualcosa sta cambiando nella sua testa?

Credo stia cambiando qualcosa nella sua testa. Sta cercando di trovare spazio, è motivato a farlo. E deve cambiare caratteristiche perché l'unico ruolo a disposizione in questo momento è quello di regista. Il ruolo di trequartista non c'è e Conte ha fatto una scelta precisa su questo. Eriksen, a parte i finali di gara per risolvere, se deve cominciare è da regista. Contro il Benevento ha fatto bene. Nel frattempo credo che Conte sembra più tenero e comprensivo nei suoi confronti. A volte l'ho trovato un po' brusco nei confronti di questo campione. Che ha avuto delle difficoltà, che non ha il carattere leonino che serve in certe situazioni, ma ha classe di cui l'Inter può fare tesoro e di cui l'Inter ha bisogno. Quindi si spera venga recuperato. 

(Fonte: SS24)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso