Juve-Napoli, respinto il ricorso: confermato 3-0 e -1 in classifica. Motivazione durissima della Figc

Confermata la sconfitta a tavolino per il Napoli che non era partito per Torino bloccato dall’Asl a seguito di alcuni casi positivi al Covid-19

di Andrea Della Sala, @dellas8427
De Laurentiis:

È stato respinto il ricorso del Napoli per la partita persa a tavolino contro la Juve. Questo il comunicato della Figc:

“La Corte Sportiva D’Appello Nazionale ha respinto il ricorso del Napoli, confermando la sconfitta per 0-3 e la penalizzazione di un punto in classifica comminate dal Giudice Sportivo per il match con la Juventus in programma lo scorso 4 ottobre.

Il Giudice Sportivo aveva sanzionato il Napoli con la perdita della gara per 0-3 e la penalizzazione di un punto in classifica in ordine alla mancata disputa della sfida con la Juventus”.

“la Società ricorrente merita di essere sanzionata con la sconfitta a tavolino dell’incontro JUVENTUS-NAPOLI, previsto per il giorno 4.10.2020, oltre alla penalizzazione di un punto in classifica da scontarsi nella corrente stagione sportiva, perché, contrariamente a quanto sostenuto in ricorso, non si è trovata affatto nella impossibilità oggettiva di disputare il predetto incontro, avendo, invece, indirizzato, in modo volontario e preordinato, la propria condotta nei giorni antecedenti all’incontro nel senso di non disputare lo stesso, con palese violazione dei fondamentali principi sui quali si basa l’ordinamento sportivo, ovvero la lealtà, la correttezza e la probità”.

Il Napoli andrà ora alla Camera di conciliazione del Coni, ultimo grado di giudizio per la giustizia sportiva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy