Prandelli: “Due mesi senza allenamenti avranno effetti che sono imprevedibili. L’Inter…”

L’intervista rilasciata dall’allenatore alla Gazzetta dello Sport

di Gianni Pampinella

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Cesare Prandelli parla della possibile ripartenza del campionato. Per l’allenatore alla ripresa potrebbero cambiare gli equilibri: “La squadra di Sarri è ancora la più forte. E, di conseguenza, è ancora la favorita per la conquista dello scudetto. Però questi due mesi senza allenamenti avranno effetti che sono imprevedibili“.

In che senso?

«Come reagiranno i giocatori a questo periodo senza calcio agonistico che non è paragonabile neppure alla sosta estiva? Come sarà giocare tutte le partite in stadi vuoti? Magari con tre gare alla settimana e con un caldo estivo? Insomma, è un salto nel buio che può rimettere in discussione sia la corsa scudetto che la lotta retrocessione. Squadre che pensavano di essere già salve faranno bene a tenere gli occhi aperti».

La Lazio è la più vicina in classifica ai bianconeri.

«E se il campionato non si fosse fermato avrebbe veramente avuto tante possibilità di vincere il titolo. La squadra di Inzaghi era in totale fiducia. Ma come ripartirà? E lo stesso vale per l’Inter, che è in leggero ritardo ma può capovolgere l’attuale classifica».

(Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy