FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Repubblica – Inter, la rabbia non basterà. E Lautaro vuole fare la differenza

Getty Images

I nerazzurri si giocano contro lo Sheriff una fetta importante di qualificazione agli ottavi di Champions League

Fabio Alampi

Serata di Champions League per l'Inter di Simone Inzaghi che, dopo la bruciante sconfitta contro la Lazio in campionato, deve assolutamente vincere contro il sorprendente Sheriff per non compromettere il proprio cammino europeo. Repubblica presenta così la sfida contro la formazione moldava:

"La missione di Simone Inzaghi è evitare che gli ottavi di Champions League diventino il nuovo tabù alla Pinetina. Lui stesso se l’è posto come obiettivo, nel giorno della presentazione a luglio. [...] «Lo Sheriff domina il girone – gli riconosce Inzaghi – non sono in testa per caso». I punti sono arrivati grazie a un catenaccio antico, con pochi e fortunati tiri in porta, e nemmeno il 25 per cento di possesso palla. Un bastione che i nerazzurri dovranno abbattere a colpi di rabbia. «Mi fa piacere avere visto i giocatori incazzati dopo la sconfitta con la Lazio», ha detto l’allenatore.

[...] La rabbia, quindi. Ma stasera serviranno anche piedi e idee. Quelli di Lautaro Martinez, che smaltito il jet lag della tournée sudamericana vuol fare la differenza. Quelle di Çalhanoglu, fin qui un grande punto interrogativo. Dopo averli incontrati a San Siro, il 3 novembre l’Inter dovrà sfidare gli sceriffi in casa loro, dove dettano legge, in quello che in occidente viene raccontato come un est selvaggio, terra calcisticamente pericolosa, ma che nasconde un tesoro: la qualificazione che ai suoi predecessori è sfuggita, e che Inzaghi invece può raggiungere".

tutte le notizie di