Inter, Zé Elias: “Ronaldo? Incredibile. Una volta fece due tunnel a Taribo: allora Simoni…”

Inter, Zé Elias: “Ronaldo? Incredibile. Una volta fece due tunnel a Taribo: allora Simoni…”

Le parole dell’ex nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto ai microfoni di ESPN, Ze Elias, ex centrocampista dell’Inter, ha raccontato qualche aneddoto riguardante il suo periodo in nerazzurro e su Ronaldo il Fenomeno: “Una volta ha realizzato due bellissimi tunnel a Taribo West, uno dopo l’altro. È stato pazzesco! Il nostro allenatore, Gigi Simoni, ha fatto terminare immediatamente l’allenamento. Avevo paura di Taribo, era molto forte e si sarebbe potuto arrabbiare colpendo Ronaldo, il giocatore principale della squadra. Ma Taribo era un ragazzo molto calmo. Ha soltanto riso ed era felice. Ronaldo aveva un’incredibile velocità di ragionamento e di esecuzione. In allenamento, molte volte noi giocatori difensivi, quando pensavamo di andargli a rubare palla, lui aveva già segnato.

La sua tecnica non era seconda a nessuno. Sarà difficile vedere un altro giocatore del genere. Aveva forza, velocità, esplosività e abilità. Era completoMosca nella semifinale di Coppa UEFA in cui i brasiliani sono stati decisivi. Con lo Spartak in Coppa Uefa? Nella prima partita ho giocato molto bene. Ho segnato un goal, ho fatto un assist e abbiamo vinto 2-1. Nella seconda partita, purtroppo non ho potuto giocare: ero squalificato, ma ho viaggiato con il resto della squadra. Sapevamo che sarebbe stato molto difficile, perché faceva molto freddo. Inoltre, il campo era orribile, era solo terra e sabbia. E cosa ha fatto Ronaldo? Ha giocato benissimo! Era abituato a giocare sulla terra in Brasile, quindi non ha avuto la minima difficoltà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy