Niente ritiro in montagna, l’Inter spiega perché. E c’è un motivo per le porte chiuse ai tifosi

L’Inter svolgerà tutto il ritiro nel Centro Suning di Appiano Gentile

L’Inter svolgerà tutto il ritiro nel Centro Suning di Appiano Gentile. Rispetto al passato, i nerazzurri resteranno a Milano, niente viaggio in montagna, che sia Brunico o Pinzolo. Una scelta dettata dalla volontà di privilegiare il lavoro e soprattutto da questioni logistiche. Ad Appiano l’Inter ha tutti i materiali a disposizione in maniera immediata, non ci sono trasporti da effettuare, non si rischiano fastidiose perdite di tempo. Si può lavorare bene e con immediatezza.

Quest’anno, poi, gli allenamenti saranno a porte chiuse, con i tifosi l’appuntamento è per le amichevoli, non ci saranno ad Appiano allenamenti aperti al pubblico né sessioni di autografi, gli unici appuntamenti sono quelli già fissati per gli Inter Club. Il tutto per una questione di sicurezza. Attività e appuntamenti speciali dedicati ai tifosi sono riservati appunto nelle amichevoli organizzate dalla società.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy