VIDEO FCIN1908 / Rizzoli: “VAR? Più complicato quest’anno, ma non abbiamo paura”

Il designatore degli arbitri di A si è espresso sul VAR

Intervenuto sul palco dell’evento “Premio Amico dei Bambini”, organizzato dalla Scuola Calcio Aldini, Nicola Rizzoli, ex arbitro e attualmente designatore della Serie A, ha parlato del VAR, del suo secondo anno di utilizzo e delle polemiche che a volte, nonostante tutto, sono state sui campi di calcio furenti. Ecco le sue parole, raccolte dall’inviato di FCInter1908.it:

Il primo passo non è mai facile, lo abbiamo fatto con entusiasmo e voglia di far bene. Non è semplice, l’anno scorso c’era molto entusiasmo attorno a questa novità. Quest’anno, invece, ci sono molte più aspettative, quindi è più complicato. Il campionato italiano è fra i più difficili da arbitrare per pressione, lo conosciamo bene. Secondo me il VAR è uno strumento eccezionale, ma non è facile utilizzarlo nel migliore dei modi. Paura nel chiamare il VAR? Assolutamente no, per noi è un aiuto e uno strumento di cui nessuno vuole fare a meno. Il VAR doveva eliminare errori clamorosi, quest’anno vogliamo togliere anche gli altri errori, quindi l’utilizzo è maggiore. Il confronto è sempre una cosa positiva, analizzare il tutto con Paesi che già utilizzato questa tecnologia è estremamente positivo. Poi c’è Rosetti, che ha esperienza nel campionato italiano e avrà gli strumenti per utilizzarlo al meglio. Una cosa è chiara: il VAR non elimina le polemiche, lo abbiamo visto. Uno può vederla in un modo, uno in un altro. L’errore ci sarà sempre“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy