SM – Eriksen-Paredes, ipotesi scambio alla pari: le cifre. Milik non convince l’Inter

Il noto tg di Italia1 ha parlato dei rientri dei Nazionali italiani ma anche del mercato nerazzurro

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Nella scorsa pausa l’Inter ha pagato un conto salato. Ma pure questa volta, per colpa del covid19, dovrà fare a meno di Brozovic e Kolarov, entrambi risultati positivi dopo essere partiti per la Crozia e la Serbia. Ma Conte è pronto a riabbracciare i reduci dalle Nazionali che arrivano da esperienze positive. Vidal con tre gol in due partite con il Cile vuole cancellare l’errore con l’Atalanta e l’inizio difficile con l’Inter. Aspettando anche Sanchez. Lautaro ha ritrovato il gol con l’Argentina, una conferma dopo le reti segnate con Atalanta e Real prima della pausa. La notizia più importante arriva da Lukaku, doppietta col Belgio: 17 reti nelle sue ultime 14 gare con la Nazionale che confermano il recupero totale del giocatore.

Getty Images

Per la tranquillità servirà l’esito dei tamponi dei giocatori che oggi rientrano dalle loro rispettive Nazioni e per questo controllo si spera che domani i nerazzurri potranno fare il primo allenamento completo. Sabato la rifinitura che precede la partita con il Toro.

Getty Images

Eriksen invece rimane per SportMediaset: “Il solito mistero. Leader e faro con la Danimarca. Anonimo viandante a Milano. L’Inter cerca una soluzione per gennaio. Uno scambio alla pari con Paredes del PSG è un’ipotesi che potrebbe scaldarsi con una valutazione di 35 mln per entrambi e relative plusvalenze. Milik non convince più di tanto i dirigenti nerazzurri che non vogliono spendere più di tanto per un giocatore in scadenza a giugno. Serve comunque un rinforzo per l’attacco. Ma con il recupero di Lukaku non è più così importante”.

(Fonte: SM)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy