Milik, due strade per convincere il Napoli. L’Inter ha dalla sua un indennizzo

Il club nerazzurro pensa già al mercato di gennaio e La Gazzetta dello Sport si sofferma sul reparto degli attaccanti

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

L’Inter è già pronta a lavorare sul mercato di gennaio per un regista e una punta. E si parla di intrecci e di scambi a cui si starebbe pensando per agevolare l’arrivo di alcuni giocatori. Oltre all’ipotesi di uno scambio tra Paredes ed Eriksen, la Gazzetta dello Sport ha parlato di quello tra Vecino e Milik. 

Getty Images

L’attaccante polacco è fuori lista e a gennaio potrebbe comunque accordarsi con chiunque per una partenza a giugno dato che il suo contratto è in scadenza. Marotta potrebbe però proporre a De Laurentiis di farlo partire già nella prossima sessione di mercato e per questo si parla del possibile scambio con Vecino. Il giocatore uruguiano è fuori dai piani tecnici di Conte e piace a Gattuso. Questa la prima strada per arrivare all’attaccante. La seconda sarebbe quella di chiedere “un ulteriore sconto sui 18 milioni che il Napoli chiede per il polacco”, spiega la rosea.

Getty Images

E lo sconto potrebbe essere chiesto perché tra i due club c’è ancora in ballo il riscatto di Politano che era arrivato nella squadra di Gattuso a gennaio del 2020 con obbligo di riscatto nel 2021. “Magari si può trovare la quadra sfruttando l’indennizzo che i nerazzurri aspettano per la prossima estate”, si legge nello stesso articolo.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy