FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Lautaro-Barça, l’Inter ne uscirà rafforzata: ecco le condizioni. Non solo Arthur: sì a 3 nomi (più uno)

Il club nerazzurro preferirebbe trattenere l'argentino ma si cautela

Alessandro De Felice

Questa volta ci ha pensato direttamente l'allenatore del Barcellona, Quique Setien, a togliere ogni dubbio sull'interesse dei catalani per Lautaro Martinez. Il tecnico ha confermato durante la trasmissione radiofonica El Larguero di Cadena Ser la volontà di affondare il colpo: "Chi sceglierei tra Neymar e Lautaro? Entrambi perché sono ottimi calciatori e a tutti piacerebbe allenare i migliori, ma sappiamo che il brasiliano del Psg costa tanto e non sarà facile riprenderlo".

Setien ha, dunque, approvato la trattativa per Lautaro e ha toccato anche l'argomento Messi, dichiarando di volerlo convincere a restare. "Convincere Messi, magari, vuol dire anche realizzare i desideri del campione argentino: tra questi c’è sicuramente Lautaro" scrive La Gazzetta dello Sport. L'operazione Neymar è onerosissima e in caso di mancato arrivo del brasiliano l'ipotesi di assalto nei confronti dell'attaccante dell'Inter si rafforzerebbe.

La Rosea è convinta: l'Inter vuole uscire rafforzata e, se possibile, tenere Lautaro. In alternativa, la clausola di 111 milioni fissa la valutazione dell'argentino. Il club nerazzurro vorrebbe inserire al massimo due contropartite tecniche: "Arthur è il preferito, ma è anche quello su cui il Barcellona è disposto meno a ragionare. E poi Aleñá, Firpo, Cucurella: nomi futuribili, talenti che verranno, vicino a quel Semedo che è già emerso". Ormai ci sono pochi dubbi sull'affondo del Barcellona, che ha già contattato l'agente di Lautaro: ora si attende solo che il club blaugrana si sieda al tavolo per trattare.

Potresti esserti perso