Primavera, quarta vittoria consecutiva per l’Inter: Sassuolo ko, decidono Salcedo e Merola

Primavera, quarta vittoria consecutiva per l’Inter: Sassuolo ko, decidono Salcedo e Merola

I ragazzi di Madonna si riscattano dopo il ko di Coppa Italia con la Fiorentina

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Quarta vittoria consecutiva (sesta nelle ultime sette gare di campionato) per l’Inter di Armando Madonna, che vince sul campo del Sassuolo e riscatta la sconfitta di mercoledì in Coppa Italia contro la Fiorentina. I nerazzurri salgono a quota 33 punti in classifica, saldamente in zona playoff, in attesa di recuperare la gara con la Sampdoria. Il tecnico interista riserva una novità tattica, schierando i suoi con un inedito 4-3-1-2 con Schirò alle spalle della coppia d’attacco composta da Salcedo e Merola, e la mossa sembra pagare fin dall’inizio: squadra corta, aggressiva, brava a chiudere ogni spazio e veloc nelle ripartenze. Il vantaggio nerazzurro arriva poco dopo la mezz’ora: angolo dalla destra calciato da Pompetti, Salcedo anticipa tutti e mette alle spalle di Turati. L’Inter preme e trova il raddoppio allo scadere della prima frazione con Merola, che trasforma un calcio di rigore concesso per fallo su Schirò. Nella ripresa i ritmi si abbassano e i nerazzurri controllano senza troppe difficoltà, ma nel finale il Sassuolo si rifà sotto con Raspadori, che approfitta di un erroraccio di Dekic e accorcia le distanze. L’Inter resiste e porta a casa altri tre punti importantissimi per classifica, morale e convinzione.

Formazioni ufficiali:

SASSUOLO: 1 Turati, 2 Fiorini, 3 Merli, 4 Ghion, 5 Pilati, 6 Ferraresi, 7 Manzari, 8 Viero, 9 Pellegrini, 10 Raspadori, 11 Giordano
A disposizione: 12 Montanari, 13 Mastrippolito, 14 Bellucci, 15 Joseph, 16 Agnelli, 17 Aurelio, 18 Romeo, 19 Masangu, 20 Marginean, 21 Ahmetaj, 23 Mattioli
Allenatore: Stefano Morrone

INTER: 1 Dekic; 3 Zappa, 4 Nolan, 6 Ntube, 2 Grassini; 5 Pompetti, 11 Roric; 8 Gavioli, 7 Schirò, 9 Salcedo; 10 Merola
A disposizione: 12 Pozzer, 13 Corrado, 14 Van Den Eynden, 15 Rizzo, 16 Persyn, 17 Burgio, 18 Attys, 19 Demirovic, 20 Mulattieri, 21 Esposito, 22 Adorante
Allenatore: Armando Madonna.

Arbitro: Pirrotta (sez. di Barcellona Pozzo di Gotto)
Assistenti: Lamonia e Grasso

(segui le altre gare della 18^ giornata del campionato Primavera)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy