Bastoni-Skriniar, Conte spera di riaverli in Champions. Inter poco ottimista visti i casi Ibra e Leao

I due difensori dell’Inter non ci saranno nel derby, ma potrebbero rientrare in Europa essendo passati i canonici 14 giorni

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Brutta tegola per l’Inter che ha perso in una botta sola i due difensori titolari. Dal ritiro delle nazionali è arrivata la notizia della positività di Bastoni e Skriniar. Conte dovrà sicuramente farne a meno nel derby, visto che i due dovranno rimanere isolati per 14 giorni e quindi fino al 19. Poi verranno sottoposti a due tamponi in 48 ore ed entrambi dovranno dare esito negativo per tornare in gruppo.

L’Inter, quindi, potrebbe recuperare i due per il debutto in Champions, in calendario mercoledì 21 a San Siro contro il Borussia Monchengladbach. Ovviamente la certezza non c’è. L’esperienza di questi primi mesi di convivenza col Covid dimostra come ci sia bisogno di qualche giorno in più per “negativizzare” un calciatore. Ibrahimovic, per esempio, è risultato positivo giovedì 24 settembre e fino a martedì 6 ottobre era ancora positivo. Oggi lo svedese si sottoporrà a un nuovo tampone e se sarà negativo, dovrà attendere il secondo di dopodomani per capire se potrà tornare a lavorare a Milanello e prepararsi lui sì per il derby del 17 ottobre (il tempo, in questo caso, gioca in suo favore). Leao, altro giocatore del Milan colpito da Covid19, ci ha messo più di un mese per superare il problema”, si legge su Tuttosport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy